I Fuochi - La Festa dei Santi Medici di Alberobello - Iconografia e Venerazione dei santi Cosma e Damiano-La Basilica

Patroni di Alberobello
Patroni di Alberobello
Centro Studi Internazionali Pierre Julien
titolo del sito del comitato feste patronali di Alberobello
titolo del sito del comitato feste patronali di Alberobello
ICONOGRAFIA E VENERAZIONE DEI SANTI MEDICI COSMA E DAMIANO
Vai ai contenuti

I Fuochi

FESTA CIVILE
fuochi sono l'ultimo anello della festa; quando appaiono vuol dire che, per qual giorno, tutte le manifestazioni sono concluse. Almeno questa è la tradizione. Ad Alberobello la consuetudine voleva che i fuochi dovevano sparare nel periodo della novena con le diane e i giorni della festa, che qui nella città dei trulli, corrispondono alle sere del 27 e del 28 settembre.

Durante il 27 settembre, per tutta la processione dei pellegrini, le diane accompagnano i canti dei fedeli della processione mattutina ed il suono delle due bande che alternandosi accompagnano con musica sacra i santi simulacri per tutto il percorso.

La stessa cosa si ripete per la processione degli alberobellesi la sera del 28 settembre. Ci sono stati degli anni in cui all'arrivo delle statue nelle vicinanze della basilica, dai piani alti di questa, esplodeva uno spettacolo pirotecnico di grande impatto per la gioia dei grandi e dei piccini.
2017
- martedi 27 Pirotecnica Pannella di Ponte (BN); Pirotecnica Catapano, di Ottaviano (NA)

2016
- martedì 27 Bruscella e Pellicani di Modugno (BA); Pirotecnica Catapano, di Ottaviano (NA)

2015
- domenica 27  Pirotecnica Catapano, di Ottaviano (NA)
- lunedì 28 Giovanni Padovano, di genzano di Lucania (PZ)
© Copyright www.santimedici.net 2014 -2018
Privacy Policy
Torna ai contenuti